Il risparmio energetico è l’insieme dei comportamenti, processi e interventi che ci permettono di ridurre i consumi di energia necessaria allo svolgimento delle nostre attività.
Tutti possiamo contribuire al risparmio energetico attuando dei semplici accorgimenti.

1) Riduci i consumi elettrici

  • Spegni le lampadine e gli apparecchi elettrici quando non servono;  
  • sostituisci le lampadine ad incandescenza con quelle a basso consumo o a LED;
  • cerca di acquistare elettrodomestici in classe “A”.

2) Risparmia il gas per il riscaldamento

  • Regola la temperatura ambiente a non più di 18 –19 gradi;
  • non coprire i termosifoni;
  • quando è acceso il riscaldamento tieni le finestre chiuse;
  • se hai il camino, chiudi la serranda di tiraggio quando è spento;
  • usa i paraspifferi e quando è possibile abbassa o chiudi le tapparelle per evitare la dispersione del calore;
  • spegni il riscaldamento quando in casa non c’è nessuno;
  • fai controllare annualmente la caldaia. È obbligatorio e tutela la tua sicurezza.

3) Usa il frigorifero in modo razionale

  • Non ridurre la temperatura del frigorifero sotto i 4 gradi;
  • cerca di aprirlo solo quando è necessario;
  • sbrinalo regolarmente e pulisci le serpentine;
  • aspetta che i cibi raffreddino prima di metterceli dentro;
  • non riempirlo troppo.

4) Usa il forno in maniera adeguata

  • Utilizzalo alla temperatura adeguata;
  • effettua il preriscaldamento solo se è necessario e cerca di evitare la funzione grill;
  • non aprilo frequentemente durante la cottura;
  • sfrutta il calore residuo per finire di cuocere i cibi.

5) Prediligi il forno a microonde per riscaldare i cibi

  • Il forno a microonde consuma circa la metà di energia elettrica rispetto ai forni elettrici tradizionali;
  • non occorre il preriscaldamento;
  • riscalda i cibi più rapidamente rispetto ad un forno elettrico tradizionale o a gas.

6) Usa correttamente la lavastoviglie

  • Avviala solo a pieno carico;
  • spegnila quando parte l’asciugatura delle stoviglie (basta aprire lo sportello);
  • effettua cicli di lavaggio a basse temperature;
  • pulisci il filtro regolarmente.

7) Usa bene la lavatrice

  • Avviala solo a pieno carico;
  • lava a una temperatura massima di 60 gradi;
  • pulisci regolarmente il filtro.

8) Usa correttamente l’asciugatrice

  • L'asciugatrice dovrebbe essere caricata fino al raggiungimento della massima quantità consentita;
  • è opportuno scegliere la maggior velocità di centrifugazione della lavatrice perché, così facendo, sarà minore il tempo necessario per l'asciugatura dei capi con conseguente risparmio di energia;
  • la scelta del grado di asciugatura dovrebbe essere fatta in modo da evitare un'asciugatura eccessiva così da rendere più facile la stiratura;  
  • una pulitura regolare dei filtri permette di ottimizzare i tempi di asciugatura;
  • nei modelli provvisti di illuminazione interna del cestello è consigliabile chiudere lo sportello dell'asciugatrice per far sì che la lampada si spenga.

9) Risparmia il gas in cucina

  • Colloca pentole e padelle sulla piastra di dimensioni proporzionata al diametro;
  • durante la cottura, copri pentole e padelle con il coperchio;
  • spegnere la piastra un po’ prima della fine cottura, al fine di sfruttare il calore residuo;
  • utilizza il più possibile pentole a pressione.

10) Risparmia sui consumi elettrici di televisione, videoregistratore, lettori CD/DVD, computer, stampanti, ecc.

  • Dopo averli utilizzati ricordati sempre di spengere l’interruttore principale dell’apparecchio o di staccare la spina (evita di lasciarli in “stand by” con la spia luminosa accesa).

Se vuoi saperne di più guarda il filmato!