La misura dell'acqua, utilizzata dalle utenze collegate alle reti di acquedotto gestite dall'Azienda, avviene tramite il conteggio dei metri cubi rilevati dai "contatori" dell'acqua potabile. Tali misuratori sono installati dal personale dell'Azienda secondo le specifiche tecniche ed i regolamenti di fornitura indicati dall'ATO 2-Piemonte.

I contatori installati si suddividono per categoria e caratteristica a seconda della portata d'acqua che devono conteggiare, ai fini del pagamento della tariffa. Tutte le utenze attive devono essere sottoposte a misura dei consumi e per questo è necessario sottoscrivere un relativo contratto di fornitura secondo la procedura che è possibile seguire consultando il sito di Atena Trading.