Comunicato stampa

ATENA: approvati dal CDA i risultati economico finanziari al 30 settembre 2017.

 

Significativi obiettivi raggiunti nell’ambito della responsabilità sociale d’impresa

 

  • Ricavi a 57,1 milioni di euro (+8% rispetto ai 52,8 milioni di euro al 30/09/2016)
  • Margine operativo lordo (Ebitda) a 12,5 milioni di euro (+43% rispetto agli 8,8 milioni di euro al 30/09/2016)
  • Utile netto pari a 4,6 milioni di euro
  • Posizione finanziaria netta pari a 45 milioni di euro in diminuzione di circa 2 milioni di euro rispetto al dato del 31/12/2016

Vercelli, 23 Novembre 2017Il Consiglio di Amministrazione di ATENA, società partecipata dal Gruppo Iren e dal Comune di Vercelli, ha approvato i risultati economico-finanziari al 30 settembre 2017.

 

I ricavi pari a 57 milioni di euro presentano un aumento dell’8% rispetto ai primi nove mesi del 2016. Il Margine Operativo Lordo (Ebitda) è pari a 12 milioni di euro, ben 3,8 milioni in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Miglioramento gestionale e il contributo di partite straordinarie sono i principali fattori che hanno determinato i risultati in crescita dell’azienda vercellese.

 

Da sottolineare l’utile netto dei primi nove mesi di gestione pari a 4,6 milioni di euro, in forte incremento rispetto al risultato del medesimo periodo dell’esercizio precedente, grazie ad un minore carico fiscale, al contributo positivo della gestione finanziaria, oltre che delle attività operative.

 

Di rilievo inoltre i dati relativi alla responsabilità sociale d’impresa, aspetto strategico delle policy gestionali di Atena. Il valore aggiunto globale lordo generato per gli azionisti, (Gruppo Iren e Comune di Vercelli), e gli altri attori del territorio, nel 2016 è stato pari a circa 30 milioni di euro, con un aumento di circa 7,6 milioni di euro rispetto all’anno precedente (+34%).

In campo ambientale nel 2016 Atena è riuscita ad evitare, nell’espletamento delle proprie attività, circa 20.000 tonnellate di emissioni di CO2 in atmosfera a conferma della forte attenzione dell’azienda per la salute del territorio vercellese.

 

Nel corso dell’anno 2016 Atena ha affidato forniture per un valore di circa 13 milioni di euro, il 40% delle quali in area locale (in primis a Vercelli e nel resto del Piemonte), per un totale complessivo di quasi 300 fornitori.

 

Nell’anno 2016 sono stati inoltre destinati quasi 70 mila euro per progetti a favore delle comunità locali nel territorio e a organizzazioni no profit.

 

Atena, azienda fortemente radicata nel territorio dove opera, ha inoltre contribuito attivamente alla formazione ed educazione alla sostenibilità dei giovani cittadini vercellesi con oltre 170 interventi formativi totalmente gratuiti su acqua, energia e rifiuti con il coinvolgimento di 2.341 studenti.

 

Nel corso dell’anno 2017 è stata ulteriormente accresciuta l’attenzione ai temi di responsabilità sociale di impresa. Nelle prossime settimane infatti verranno presentate nuove innovative azioni di dialogo con la comunità, attraverso l’avvio dell’iter costitutivo dei comitati territoriali. Quest’ultimi saranno uno strumento di lavoro pensato per raccogliere idee, proposte, commenti e osservazioni con lo scopo di migliorare i servizi di Atena progettando insieme ai cittadini soluzioni innovative e per uno sviluppo sostenibile del territorio.