Al via in questi giorni la campagna di comunicazione #Nonscherziamo promossa da Atena e Città di Vercelli, finalizzata a sostenere comportamenti corretti in ambito di igiene ambientale e raccolta rifiuti nel territorio vercellese.

Atena e la Città di Vercelli avvieranno nei prossimi giorni una innovativa campagna di comunicazione finalizzata a sensibilizzare tutti i cittadini verso corretti comportamenti in termini di igiene ambientale e raccolta rifiuti.

L’obiettivo è fare richiamo, attraverso una grafica accattivante, al senso civico di tutti i cittadini che non accettano (da qui il claim #non scherziamo) comportamenti che non siano in linea con i valori del rispetto e della salvaguardia dell’ambiente.

Saranno quattro le declinazioni di campagna, dedicate rispettivamente al tema dell’abbandono dei rifiuti nell’area urbana, alla scarsa attenzione alla raccolta differenziata dei rifiuti, al problema delle deiezioni animali lasciate su strada ed infine allo scarico in aree verdi e/o periferiche di materiali dannosi per l’ambiente.

Grazie alla collaborazione dei commercianti vercellesi centinaia di locandine riproducenti i quattro soggetti sopra descritti saranno affissi nei negozi, nei bar, nei ristoranti, nelle botteghe artigiane di Vercelli.

Questi stessi siti avranno anche in distribuzione quattro card differenti che riproducono i quattro soggetti di campagna e forniscono utili indicazioni sui corretti comportamenti da tenere per ogni singola situazione richiamata in grafica.

E’ intenzione di Atena e Città di Vercelli rendere disponibile il materiale cartaceo anche presso punti di aggregazione territoriale, biblioteche, centri di incontro, uffici pubblici.

E’ stato inoltre predisposto un articolato media plan che prevede la presenza di inserzioni   pubblicitarie inerenti la campagna sulle testate cartacee più diffuse a Vercelli e provincia. 

I quattro soggetti di campagna avranno anche una declinazione social, ovvero saranno promossi attraverso quattro filmati ironici che verranno postati sui principali social e visibili, attraverso un’attenta profilazione preventiva, dalle utenze vercellesi o comunque quelle il cui profilo social è in qualche modo riconducibile alla città di Vercelli.

Nelle prossime settimane infine, in occasione di eventi che richiameranno molti vercellesi nelle vie della città, saranno posizionati desk brandizzati con i colori della campagna per la distribuzione del materiale informativo e per sensibilizzare sul tema le persone di passaggio.

“Abbiamo deciso di proporre una campagna di comunicazione innovativa e dai soggetti colorati e divertenti – ha detto il presidente di Atena Sandro Baraggioli – per arrivare direttamente al cuore dei vercellesi e di tutti coloro che amano vivere una città ancora più sostenibile da un punto di vista ambientale e di qualità della vita. Crediamo che questo nuovo modo di comunicare, frutto anche dell’ingresso di Atena in un gruppo consolidato e dalla forte esperienza comunicativa come Iren, possa coinvolgere emotivamente i cittadini affinché contribuiscano con i propri corretti comportamenti a rendere Vercelli sempre più pulita e vivibile” .

“Con questa comunicazione – spiega l’amministratore delegato di Atena Fabrizio Tucci- dimostriamo di credere molto nel ruolo attivo che possono avere tutti i vercellesi nel contribuire a  mantenere pulita ed ordinata la loro città. Affinché Vercelli possa compiere ulteriori passi avanti in termini di sostenibilità ambientale, crediamo sia fondamentale la collaborazione da parte di  tutti coloro che vivono quotidianamente la città”.