Comunicato Stampa

In relazione alla diffida presentata da un gruppo di cittadini di Vercelli relativa al servizio di igiene ambientale e riportata da alcuni organi di stampa, Atena, società del Gruppo Iren, precisa che sta svolgendo l’attività nel rispetto del contratto di servizio e delle disposizioni di legge vigenti.


Quanto riportato nella diffida, riguardo le presunte violazioni di standard del servizio, è stato impropriamente riferito alla Carta dei Servizi per la Gestione dei Servizi Ambientali valida per i soli Comuni della Provincia di Vercelli che fanno capo al Consorzio C.O.VE.VA.R. Per quest’ultimo Atena gestisce i servizi ambientali in quota parte, essendo una delle mandatarie dell’ATI a suo tempo aggiudicataria della gara bandita dal predetto Consorzio.


Pertanto, ogni riferimento a presunte violazioni della Carta dei Servizi è privo di fondamento, in quanto non esiste attualmente tale documento a corredo del contratto del 2003 fra Comune di Vercelli e Atena.


Qualora il Comune di Vercelli intenda avviare le attività finalizzate alla stesura di una Carta dei Servizi, Atena è da subito disponibile a fornire piena collaborazione, mettendo a disposizione le competenze maturate sull’argomento in seno al Gruppo Iren, le cui società controllate operative sui territori dispongono da anni di tale documento.